Cos’è l’olio di CBD?

olio CBD

L’olio di CBD è sempre più utilizzato in ogni parte del mondo e i suoi vantaggi riconosciuti da numerosi utilizzatori. Essendo un prodotto nuovo sul mercato, ci si può ancora chiedere che cosa sia il celebre olio di CBD, e per cosa viene usato. In questo articolo troverete tutte le risposte alle vostre domande.

Il CBD è uno dei 144 cannabinoidi contenuti nella canapa: CBD, CBC, CBN, CBG, … Il CBD (Cannabidiolo) è stato spesso scambiato per il cugino THC: un cannabinoide con effetti psicotropi. Infatti, il CBD non modifica in alcun modo la percezione o la coscienza di chi lo utilizza: non ha effetti psicotropi, ed è quindi legale in Italia, e ovunque in Europa.

Per ottenere il CBD, sotto forma di un estratto di canapa ricco in cannabinoide, la biomassa di canapa viene utilizzata per estrarre le molecole attive contenute: cannabinoidi, terpeni e flavonoidi. L’estratto di canapa ricco di CBD contiene quindi molto CBD, che si accompagna ai terpeni e ai flavonoidi della canapa (le basi degli oli essenziali, noti anche per i loro benefici).

Da diversi anni si parla sempre più di questo cannabinoide, sia nel campo della medicina che in quello del benessere naturale. Il CBD ha un’azione diretta, come tutti i cannabinoidi, sul sistema endo-cannabinoide, che consiste in un insieme di recettori posizionati in tutto il corpo.Questi servono a stimolare e bilanciare l’omeostasi del vostro corpo (l’equilibrio dell’essere umano) su vari fattori chiave: temperatura, acidità, glicemia, ecc…

Questo insieme di recettori agisce sul sistema nervoso e digestivo e aiuta a mantenere un certo equilibrio in modo da mantenere una buona salute. Il CBD stimola anche indirettamente la produzione di serotonina, conosciuta come l’ormone della felicità, così come di anandamide e adenosina, che hanno un forte impatto sul nostro sistema nervoso e sul sistema digestivo.

Cos’è l’olio CBD?

L’olio CBD è una combinazione di estratti di canapa ricchi in CBD e di olio vegetale con due ragioni:

Innanzitutto, l’olio vegetale permetterà al CBD di essere meglio assimilato dal vostro corpo: come ogni grasso, permette una migliore diffusione nel vostro corpo e quindi un uso migliore dell’estratto che lo accompagna. In secondo tempo, l’olio vegetale vi permetterà anche di beneficiare di contributi nutritivi molto interessanti e salutari: vitamine, minerali e naturalmente, un’importante quantità di acidi grassi, essenziali per il buon funzionamento del vostro organismo.

Questo olio è oggi il prodotto più indicato per il consumo di CBD; in quanto permette di dosare facilmente il suo Cannabidiolo, e di beneficiare dei vantaggi dell’olio vegetale.

Olio Releaf 10% CBD

Quali sono i vantaggi dell’olio di CBD?

Permette al vostro corpo di sfruttare tutti i benefici e i vantaggi contenuti nella canapa:

  • Cannabinoidi: intervenendo direttamente sul sistema endo-cannabinoide, sono ormai riconosciuti e utilizzati in diverse medicine nel mondo intero. Il CBD, il secondo cannabinoide più riconosciuto e studiato, appare avere effetti positivi su diversi bisogni: infiammazione, osteoartrite, stress, ansia, dolore, ecc… Troverete nel nostro blog i diversi studi relativi a queste applicazioni e usi cliccando qui.
  • terpeni e flavonoidi: sono le molecole che compongono gli oli essenziali utilizzati da molti anni per i loro effetti riconosciuti sul corpo e sulla pelle. Sono presenti in tutte le piante e sono responsabili del loro odore, del loro sapore e anche dei loro benefici.

Inoltre, l’olio vegetale che accompagna il CBD rafforzerà e potenzierà la sua azione diffondendo Cannabidiolo nel vostro corpo.

Come dosare e utilizzare l’olio CBD?

Per utilizzare e dosare il vostro olio di Cannabidiolo, dovete prima definire il vostro fabbisogno giornaliero in termini di Cannabidiolo: iniziate con una dose minima, nell’ordine di 5-10 mg di CBD al giorno, poi aumentate lentamente, a seconda degli effetti riscontrati. È importante adoperare il CBD in più dosi durante il giorno, se possibile: mattina, mezzogiorno e sera.

Ricordatevi di mescolare bene la bottiglia prima dell’uso. Grazie al misurino, si può facilmente posizionare il numero di gocce desiderato sotto la lingua (per facilitarne la diffusione attraverso le mucose), attendere da 30 a 60 secondi, dopodiché inghiottire.

Per vostra informazione, qui è indicato il numero di mg di CBD contenuti in ogni goccia:

  • Olio CBD 4%: 2 mg di CBD per goccia
  • Olio CBD 5%: 2,5 mg di CBD per goccia
  • Olio CBD 10%: 5 mg di CBD per goccia
  • Olio CBD 15%: 7,5 mg di CBD per goccia
  • Olio CBD 20%: 10 mg di CBD per goccia

Cos’è l’olio di CBD?

Quali sono le controindicazioni?

Il CBD è riconosciuto dall’OMS come prodotto sicuro e a bassa tossicità. Non ha quindi effetti indesiderati rilevanti, ma può causare effetti secondari minimi che devono comunque essere presi in considerazione.

Nausea / disturbi gastrici: alcune persone hanno poca o nessuna tolleranza per l’olio vegetale utilizzato in alcuni oli CBD, che può causare disturbi gastrici o nausea in alcuni casi.

Bocca secca: il CBD può causare una sensazione di secchezza della bocca, per cui non esitate a idratarvi adeguatamente.

Calo di tensione: poiché il CBD è noto per la sua azione benefica sull’ipotensione, può essere all’origine di una minima caduta di tensione.

Farmaci: se usate altre assunzioni contemporaneamente alla CBD, ricordatevi di controllare con il vostro medico se la loro combinazione è possibile, e prendetele a 2 ore di distanza l’una dall’ altro.

Abbiamo bisogno di una prescrizione per usare l’olio CBD?

No, non è necessaria una prescrizione medica per ordinare e usare l’olio CBD. Il CBD è un cannabinoide perfettamente legale, purché sia fatto con canapa europea e non contenga THC, come per tutta la gamma di prodotti WEAZY. Tuttavia, è importante consultare il proprio medico per qualsiasi uso specifico dell’olio CBD, soprattutto se si è sotto cura.

Lascia un commento