CBD per gli animali domestici. La guida completa

Il CBD è efficace sui nostri corpi perché interagisce con il sistema endocannabinoide che abbiamo tutti. Sia gli animali selvaggi sia quelli domestici hanno dei ricettori che interagiscono con i cannabinoidi, CBD compreso. Nel seguente articolo troverete qualche informazione in più su quest’argomento: CBD per gli animali.

Il CBD per gli animali interagisce con il loro sistema endocannabinoide

Come spiegheremo in quest’articolo, il cannabidiolo interagisce con il sistema endocannabinoide del corpo umano. Questo sistema è composto da un gruppo di ricettori presenti in tutto il corpo che influenza aspetti determinanti del nostro organismo (stato d’animo, temperatura o acidità). Così come gli umani, anche gli animali sono dotati di un sistema endocannabinoide.

 

CBD animali

Di conseguenza, gli animali reagiscono al cannabidiolo come facciamo noi. Dare il cannabidiolo anche agli animali, in base alle loro necessità, è importante. La possibilità di selezionare prodotti che contengono il CBD, ideati apposta per i nostri amici a quattro zampe, è anche più importante.

Quali sono gli effetti del CBD sugli animali?

Ci sono diverse centinaia di studi scientifici disponibili sull’utilizzo del CBD ed i suoi benefici: quasi il 99% di questi studi riguardano gli animali. Molti consumatori e numerosi studi sottolineano l’azione positiva del CBD per alleviare o curare i sintomi di animali che presentano i seguenti problemi: infiammazioni, osteoartrite, epilessia, paura o ansia, ecc…

Secondo uno studio pubblicato nel 2017 dalla serissima American Holistic Veterinary Medical Association (clicca qui per approfondire), una percentuale di persone che si aggira tra il 61 ed il 91% considera che i benefici del cannabidiolo sugli animali domestici hanno un impatto che varia da moderato ad eccellente. I disturbi diagnosticati e trattati con il CBD sono stati: infiammazione, ansietà, tumori, vomito, convulsioni, irritazioni della pelle, dolore, ecc…

Una delle circostanze più conosciute che prevede l’utilizzo del CBD sugli animali è l’osteoartrite: numerosi studi sottolineano i benefici del CBD con un dosaggio che va più o meno da 1 a 2 mg di CBD per kilogrammo di peso corporeo.

Come somministrare e dosare il CBD per il mio animale domestico

Per assicurarvi che il vostro animale domestico tragga vantaggio dai benefici del Cannabidiolo, sommistratelo con le stesse precauzioni che prendereste se servisse a voi: mettete il dosaggio desiderato sotto la lingua del vostro animale o nel suo cibo affinché possa trarre vantaggio dal suo olio di CBD preferito.

CBD animali

Qualsiasi olio di CBD contiene un quantitativo di CBD esatto per ogni goccia: iniziate con una piccola quantità ed aumentate il dosaggio nei giorni successivi qualora gli effetti non fossero quelli desiderati. Tutti gli animali possono assumere una dose di CBD la mattina e una la sera.

Quale prodotto CBD dovrei scegliere per il mio animale domestico?

È importante selezionare un prodotto adatto al vostro animale domestico: il suo bisogno di oli vegetali, acidi grassi e nutrienti è completamente diverso dal nostro. Inoltre, il sapore dell’olio d’oliva gli può risultare sgradevole. Per questo motivo, i WEAZY Laboratories hanno sviluppato un olio di CBD per animali che potete scoprire sul nostro shop CBD online. Quest’olio di CBD è stato ideato soprattutto per rendere il CBD appetibile: è composto da un estratto di canapa ricco di CBD con olio di pesce, accompagnato da un delizioso sapore naturale di manzo. Una pipetta dosatrice vi permette di introdurre il prodotto nella bocca del vostro animale in tutta sicurezza, affinché possa godere dei benefici del Cannabidiolo.

 

CBD animaliOlio di CBD WEAZY per animali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vicino

registrati

Vicino

Carrello (0)

Il carrello è vuoto Nessun prodotto nel carrello.



linguaggio